logo

Sede Legale: Via Manzoni, 120A - 80123 Napoli

Sede Operativa: Via Coroglio, 57D c/o Citta della Scienza - 80124 Napoli

P.IVA e C.F. 07156040631 - REA NA 686598

Capitale Sociale Euro 36.000 i.v.

Pec apssrl@legalmail.it

T +39 081 741 12 08

A Giugno è andata in scena l’industria intelligente italiana dell’automazione.

Il cloud rimane punto di partenza per ogni trasformazione.

I grandi vendor IT hanno animato giugno con convention italiane, come Salesforce, Sas o Veeam.

Così il 2019 è stato fotografato al  primo Osservatorio dedicato a Tecnologie emergenti nell’industria: intelligenza artificiale, blockchain e 5G” presentato a Sps Italia. Un anno vivace con aspettative importanti che rivoluzioneranno industria e business: “Il 5G darà una spinta enorme all’automazione degli impianti industriali 4.0 e fungerà da abilitatore di altre tecnologie come i trasporti a guida autonoma o la robotica avanzata. L’intelligenza artificiale continua la sua avanzata verso il controllo dell’ufficio, della produzione, dell’auto e della casa e si rivolgerà sempre più ad applicazioni industriali e di business, con particolare riguardo verso la robotica: l’ipotesi, qui, resta quella di affiancare tecnici umani e robot sfruttando le eccellenze di entrambi. La blockchain, dal comparto dei trasferimenti di denaro alla cybersecurity, dai trasporti fino al car sharing e al supply chain management”.

il 5G si accende in questo mese in cinque città. E’ Vodafone ad avviare per prima in Italia il 5G sulla rete commerciale di Milano (con i 28 comuni dell’area metropolitana), RomaTorino, Bologna e Napoli.

Milano, in particolare, realizzati 33 progetti 5G su un totale di 41, in collaborazione con 38 partner industriali e istituzionali, nei settori sanità e benessere, sicurezza e sorveglianza, smart energy e smart city, mobilità e trasporti, manifattura e industria 4.0, education ed entertainment, digital divide. Alla prima fase di implementazione, seguirannoentro il 2021 le prime 100 città italiane e le principali località turistiche, in una roadmap incalzante.

Un mese di giugno ricco di convention a Milano, dove si sono alternate sui vari palchi cittadini Salesforce (con BaseCamp 2019), Sas (con il Sas Forum 2019), Veeam (con il VeeamOn 2019 ). Tutte aziende consapevoli che i progetti di trasformazione digitale delle aziende clienti hanno il cloud come abilitatore, ormai nemmeno più da ribadire. Lo confermano anche il nuovo data center di Data4 inaugurato a Cornaredo e, in città, gli Ibm Studio che avvicinano Ibm a partner, cittadini, clienti sui temi della trasformazione digitale.

Continua a leggere su https://inno3.it/2019/06/25/giugno-industria-intelligente-cloud-e-5g/

Nessun Commento

Invia un Commento

Commento
Nome
E-Mail
Sito Web